Neoplasia della milza

Le neoplasie della milza sono la causa principale della sua asportazione, seguono la torsione e la rottura traumatica.

La maggior parte delle neoplasie sono emangiosarcomi.

Questo tumore si accompagna ad anemia e ad anomalie eritrocitarie. 

La rottura del parenchima neoplastico non è infrequente, l' emorragia interna che ne consegue è, a volte, il primo sintomo per cui un cane, con un' improvvisa estrema debolezza, viene portato dal veterinario.

Purtroppo la splenectomia successiva ad un emangiosarcoma non è curativa, è un trattamento palliativo per aumentare, purtroppo a volte non di molto, la durata della vita.

La chemioterapia può aumentare la sopravvivenza in alcuni casi.

TIPO: Cane

RAZZA: Meticcio

SESSO: Femmina

ETA': 11 Anni

Dimensioni della milza asportata: 

Diametro=  23,35 cm

Area      = 128,53 cm^2

Peso      = 4,8 Kg