Ematuria

(Perdita di sangue con le urine)

Lessie, cane meticcio maschio taglia medio piccola, anni 20 (venti), da qualche giorno perde sangue con le urine, viene portato alla visita.

Il cane non ha sintomi di carattere generale, esame obiettivo normale per un cane di questa età, ma dobbiamo dire che sono ormai 10 anni che lo vediamo allo stesso modo, sembra che il tempo per lui non passi mai al contrario di noialtri, pensate che un anno di un cane dicesi sette dei nostri, vabbè.

Decidiamo di fare un’ ecografia di controllo all’ addome, la collega Chiara Vaselli mette tutto il suo solito impegno e trova una neoformazione sulla parete della vescica, nella parte ventrale, la prostata è normale, i reni anche. Già che c’è Lessie si porta dietro anche un tumore alla milza, come reperto occasionale, per adesso non infastidisce. Che cosa fare? Lasciamolo stare, aiutiamolo con qualche vitamina e qualche compressa di altadol, a venti anni ci siamo arrivati: il desiderio del suo proprietario è che non soffra.

 

Cause dell'ematruria

Il caso

Cause della pigmenturia

Renali: infezioni, calcoli, neoplasie, idiopatiche

Ureterali: infezioni e neoplasie

Basse vie: infezioni, calcoli, neoplasie

Non renali: coagulopatie, trombocitopenia, trombocitopatie

(Ecografia Vaselli) notare la massa rotonda sulla parete ventrale della vescica, diametro davvero piccolo 0,32 cm.

 

 

(Ecografia Vaselli) presenza di sangue all’ interno della vescica, anche due uroliti con cono d’ ombra ridotto causa sedimento urinariointravescicale.

moglobinuria: emolisi intravascolare

Anemia emolitica immunomediata

-     Primaria

-     Secondaria da farmaci o paraneoplastica

Difetto metabolico

-      Danno ossidativo (corpi di Heiz)

-      Mancanza di piruvato chinasi

-      Mancanza di fosfofruttochinasi

Frammentazione dei globuli rossi

-      Coagulopatia intravasale disseminata

-      Emangiosarcoma

-      vasculite

Varie

-      Piroplasmosi

-      Fragilità osmotica

-      Neoplasia stiocita ria

Mioglobinuria: danno muscolare

Bilirubinuria: danno epatico od emolisi extravascolare.