Fimosi e Parafimosi (cane)

L’ impossibilità di sfoderare la verga nel cane si denomina FIMOSI, la PARAFIMOSI consiste nell’ impossibilità che la verga possa rientrare in sede prepuziale, dopo l’ erezione.

L’ erezione del cane consiste nell’ inturgidimento del bulbo del glande, il così detto “nodo”, che conferisce al cane la sua caratteristica copula coda a coda, fissandosi il nodo nell’ apparato genitale della femmina; questo è il motivo per cui, quando si cercano di staccare i cani durante una monta, accidentale o no, si possono creare delle lesioni assai gravi ad entrambi.

Nulla serve, se non aspettare discretamente che la copula sia terminata e recarsi, successivamente, dal veterinario per effettuare l’ aborto farmacologico se il caso. Tenere presente che solo un accoppiamento su 3 è fecondo, non improvvisarsi.

Caso clinico di un jack russel terrier di 2 anni il quale è stato portato in studio in queste condizioni.

 

La parafimosi ha chiuso fuori il bulbo del glande e tutto il pene che è diventato edematoso.

Operato seduta stante in anestesia generale con fentanyl e propofol segue intubazione ed isofluorano.

 

Il campo operatorio

L'intervento:

 

Incisione della parafimosi e riposizionamento del pene.

Sutura della mucosa sulla cute

L’edema, levata la costrizione del prepuzio, si riduce di dimensioni, il pene rientrerà nella sua sede ed il problema non si ripresenterà alla prossima occasione.

Terapia post op, antibiotici, antidolorifici per 7 giorni, collare di elisabetta.

Dimenticavo: castità per 30 giorni :)

Ricontrollo a tre settimae di distanza dall'intervento.