Epatite virale (malattia di Rubarth)

Adenovirosi di tipo 1.

Contagio diretto dalla saliva, essudati provenienti dal tratto respiratorio, urine e feci.

Il virus si replica nelle tonsille, si propaga ai linfonodi fino al torrente circolatorio (viremia).

Incubazione 2-5 giorni.

Depressione, anoressia, vomito, dolori colici, adenopatia tonsillare, linfoadenite generalizzata, febbre oltre 40 gradi.

A volte subittero/ittero. Talore ematemesi, diarrea emorraica e lesioni emorragiche sulle mucise, la cute e l'iride.

Laboratorio: leucopenia alterazioni degli enzimi epatici.

Terapia: sintomatica

Profilassi: immunizzazione attiva