Fliariosi Cardiopolmonare

Un'altro vettore per Dirofilaria immitis

Sintomatologia

I parassiti adulti, detti Macrofilarie, sono localizzati denne arterie polmonari o nelle camere cardiache di destra e nella vena cava caudale.

i parassiti adulti liberano nel torrente circolatorio gli esemplari più giovani, detti microfilarie L1.

Le zanzare femmine, durante il loro pasto di sangue a danno dell'animale infetto, ingeriscono le microfilarie, le quali, all'interno dell'apparato buccale dell'insetto compiono un ciclo biologico e mutano, divenendo adulte.

Durante il successivo pasto di sangue esse raggiungono la loro localizzazione definitiva dentro l'organismo di un altro animale.
All'interno del nuovo ospite i parassiti possono sopravvivere e riprodusi per circa 5 anni.

Trasmissione

La filariosi cardiopolmonare è una malattia che colpisce i carnivori domestici.

La malattia è causata da nematodi appartenenti alla Superfamiglia Filarioidea veicolati da zanzare di diverse specie.

Questa malattia è distribuita in aree temperate e tropicali.

Sebbene la presenza di poche macrofilarie sia ben tollerata, una infestazione massiccia provoca i seguenti sintomi:

facile affaticamento, apatia, anemia, disoressia e dimagrimento.

Segni cardiaci: tosse, dispnea, soffi valvolari.

Segni polmonari: rantoli crepitanti per edema polmonare.

Segni cutanei: edema sottocutaneo.

Segni addominali: ascite, epatomegalia, diarrea emorragica.

Segni renali: poliuria, albuminuria ed ematuria.

Segni neurologici: convulsioni, lipotimie, incoordinazione dei movimenti, paresi del treno posteriore.

La filariosi cardiopolmonare è una malattia che colpisce i carnivori domestici.

La malattia è causata da nematodi appartenenti alla Superfamiglia Filarioidea veicolati da zanzare di diverse specie.

Questa malattia è distribuita in aree temperate e tropicali.